Il 91% delle donne è affetta da un problema della pelle senza nemmeno saperlo

Ciao,

l’articolo di questa settimana inizierà in modo diverso, voglio infatti spiegarti prima di tutto PERCHÉ leggerai queste righe.

Come sai, mi occupo personalmente di scrivere ogni settimana un articolo di informazione per la salute della tua pelle. Tutto ciò che scrivo è frutto della mia pluriennale esperienza nel settore della medicina estetica e anche dei costanti aggiornamenti a cui mi dedico con passione ogni giorno.

Perché se è vero che la pelle è sempre la stessa, i problemi che la affliggono cambiano in continuazione e in parallelo subentrano nuovi rimedi sempre più efficaci!

Ti faccio una confessione: per questa settimana avevo intenzione di approfondire alcuni aspetti del cambio di stagione, un argomento molto importante di cui hai già avuto modo di conoscere alcuni aspetti nell’articolo della scorsa settimana.

Tuttavia, un numero INCREDIBILE di email e messaggi privati che mi sono arrivati negli ultimi giorni, mi costringono a cambiare rotta in maniera repentina e chiederti di contattarmi presso il mio Centro per approfondire meglio il discorso del cambio di stagione.

Quello di cui oggi intendo parlarti è un problema che affligge il 91% delle donne di tutto il mondo e che, come ti dicevo, sembra aver risvegliato (per fortuna!) la coscienza di molte al fine di risolvere il problema.

Sto parlando delle macchie della pelle.

So che già conosci l’argomento di cui stiamo parlando, ma non sono sicura tu abbia mai approfondito davvero il problema.
Dico questo perché fra le decine di richieste che mi sono arrivate, e che contenevano vere e proprie PREGHIERE affinché io parlassi di questo argomento e proponessi le mie soluzioni, ho avuto modo di tracciare un filo conduttore
importante che mi ha fatto riflettere:

Pochissime persone sanno davvero cosa siano le macchie della pelle.

Ebbene si, quei piccoli cerchi scuri che si concentrano spesso sulle mani, sul viso e sul decolletè, nella maggior parte dei casi rappresentano un oggetto misterioso per le donne, che spesse volte ritengono responsabile un semplice segnale dell’invecchiamento.

Mi spiace deluderti (ma forse deludendoti ti sto rincuorando, direi!) ma non è così. Una macchia sull’epidermide può essere certamente un segnale dell’invecchiamento cutaneo, ma parliamo solo di una percentuale circoscritta dei casi. In tutti gli altri, e a prescindere dall’età, abbiamo a che fare con un inestetismo dovuto all’incuria, alla pulizia non adeguata della pelle, agli sbalzi ormonali (molti studi confermano questa
correlazione) e l’inadeguata protezione rispetto ai raggi UV!

Partiamo da quest’ultimo punto: i raggi del sole. Molto spesso commettiamo l’errore di pensare che la protezione solare sia una necessità relegata a quella settimana all’anno in cui andiamo al mare.

Niente di più sbagliato!

Il sole agisce sulla tua pelle ogni giorno, per tutto l’anno, estate e inverno! La differenza sta nel fatto che durante i mesi freddi non te ne accorgi, non ci pensi, e probabilmente non ne ravvisi gli effetti immediati. Ed è proprio in questi casi che il problema si insinua sulla tua pelle, preparando il terreno ad “attacchi” più massicci
da sferrare nella stagione calda.

Le macchie della pelle dovute ai raggi UV non sono altro che concentrazioni di melanina in alcune specifiche zone della pelle, si tratta della risposta naturale della nostra epidermide che cerca di fronteggiare l’impeto, dannoso, del sole puntato direttamente su di noi.

Troppo spesso dimentichi che la pelle è il principale difensore del tuo corpo, e altrettanto spesso lo mandi in battaglia senza un’armatura adeguata!

Il risultato a questo punto è scontato: macchie, segni scuri e punti neri che si concentrano nelle zone maggiormente sensibili, nonché quelle che – nei mesi invernali (si esatto, i mesi in cui pensavi di essere tranquilla!) – non vengono coperte adeguatamente rispetto al resto del corpo.

Attenzione però, anche gli squilibri ormonali, come ti dicevo, hanno lo stesso effetto sulla tua pelle, così come i periodi di maggiore stress, i cambi di stagione (di nuovo) che dilatano eccessivamente i pori della pelle che incamerano quantità IMMONDE di impurità, e molti altri fattori ancora parzialmente sconosciuti alla scienza.

In tutti i casi, è bene correre ai ripari IMMEDIATAMENTE. Le macchie della pelle sono infatti un problema risolvibile, purché si agisca tempestivamente e in modo LOCALIZZATO.

Attraverso le strumentazioni a mia disposizione sono in grado di effettuare su di te una diagnosi personalizzata che stabilisca CON ESATTEZZA quale tipo di problematica affligge la tua pelle, identificando la specifica tipologia di macchie con cui abbiamo a che fare e, di conseguenza, il trattamento migliore da seguire sia in Istituto che a casa nella fase di auto-cura.

Cosa aspetti a contattarmi dunque? Non vorrai mica arrivare all’estate con così tante macchie sulla pelle da sembrare già abbronzata! Chiamami subito e prenotiamo un appuntamento, risolveremo i tuoi problemi in modo efficace, con risultati visibili già dopo la prima seduta!

Ps: hai da fare il prossimo 7 di Aprile? Sto organizzando un grande evento di inaugurazione per il rinnovo dei locali. Ti consiglio di farci un pensierino, non mancheranno incredibili sorprese per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.