Quando hai smesso di volerti bene?

Ciao,

oggi voglio raccontarti una riflessione che mi sono trovata a fare diverse volte negli ultimi tempi.
Come sai con il mio lavoro ho a che fare con decine di donne come te ogni giorno.  Molte di loro sono clienti affezionate, che mi seguono dall’inizio della mia carriera e che si fidano di me poiché conoscono il mio modo di lavorare.
In altri casi, ho a che fare con persone che entrano per la prima nel Centro e che non hanno idea di chi io sia e di cosa faccia nello specifico all’interno dell’Istituto. In questi casi, quella fiducia me la devo conquistare prima con le parole e poi con i fatti.

Come hai già letto in passato la mia missione è donare una pelle giovane e sana alle persone che decidono di farsi aiutare da me. Per farlo, sottopongo ognuna di loro ad un’attenta diagnosi in grado di evidenziare le problematiche specifiche della propria pelle. Questo aspetto è largamente apprezzato perché si discosta totalmente da chi fa valutazioni superficiali, proponendo trattamenti costosi e dozzinali che non hanno alcuna attinenza col problema specifico della persona, rivelandosi di conseguenza totalmente inefficaci.

Inoltre, mi occupo personalmente del monitoraggio dei percorsi, avvalendomi di uno staff di
prim’ordine che passa la metà del suo tempo nel centro e l’altra metà a studiare i continui aggiornamenti del nostro settore.

Per fare questo, metto a disposizione i migliori macchinari che la tecnologia ha previsto fino a questo momento.

Adesso ti chiederai: “Perché sta elencando tutte queste cose?”

Te lo spiego subito: era importante che tu avessi chiaro il quadro della situazione, seppur in maniera molto sintetica, per capire a pieno quello che sto per dirti.

Molte donne, del tutto simili a me o a te, una volta capito il tipo di struttura che posso mettere a disposizione per loro, nella maggior parte dei casi prendono una delle due seguenti strade:

Sottoscrivono qualsiasi percorso disponibile, prendendo di fatto una specie di “pacchetto completo”.

Non fanno assolutamente nulla.

Ora, non è mia intenzione lamentarmi, sia chiaro. Anche perché per mia fortuna la bilancia pende a favore delle persone che scelgono il pacchetto completo, e di questo sono estremamente felice. Tuttavia non riesco a togliermi dalla testa le persone che avrei potuto aiutare e che decidono di non fare nulla.

“E ci credo” ti dirai adesso “sarebbe comunque un bell’incremento di guadagni se anche loro prendessero il famoso pacchetto completo come le altre”.

Sbagliato, e sai perché? Perché io mi danno l’anima in quanto quelle persone non hanno testato un singolo trattamento.

Hai capito bene, il mio scopo non è, e non è mai stato, riempire la cliente di trattamenti per tutto l’anno. Quella è una scelta che facciamo insieme in base alla problematica, alla disponibilità e all’esigenza, e l’ultima parola è chiaramente della cliente, ci mancherebbe.

Il mio scopo è permettere alle persone, a prescindere dal fatto che vedendo i benefici alcune si facciano prendere la mano e decidano saggiamente di proseguire, di iniziare con un piccolo semplice passo.

Tornando all’oggetto dell’e-mail, la mia riflessione mi ha portato ad una conclusione: alcune persone hanno smesso di volersi bene.

Perché dover decidere di abbracciare un programma completo oppure non fare assolutamente nulla per sé stesse? Quando sono morte le vie di mezzo, e perché nessuno mi aveva avvisato?

Quello che sto cercando di dirti è che nonostante, te lo dico senza mezzi termini, più ti prendi cura della tua pelle e meglio è, ciò non significa che sia necessario sottoscrivere il percorso più completo, più lungo e più ricco.

I motivi per cui tu potresti decidere di non voler accedere a certi percorsi possono essere molti: magari ti sei prefissata un certo budget e non vuoi sforare. Perfetto! Magari non hai tempo per dedicarti in maniera così costante alla cura della pelle. Va benissimo!

Quello che però perdi di vista quando fai questi ragionamenti è che la pelle non usa i tuoi stessi schemi mentali. Alla pelle, che tu faccia il programma excellence o il singolo trattamento, interessa in maniera relativa.

La tua pelle prenderà quello che di buono le offrirai, che sia una, dieci o cento sedute di trattamenti intensivi.

Nell’epoca del “tutto e subito” molto spesso dimentichiamo che fare qualcosa per noi è già MOLTISSIMO, a fronte del non fare nulla.
Se negli ultimi dieci anni hai considerato l’epidermide come qualcosa di cui non prendersi cura,  stai pur certa che anche una singola seduta presso un istituto di bellezza come Balmas Beauty darà giovamenti INFINITI alla tua pelle.

In pratica, sarebbe il 100% in più di quello che facevi fino a ieri, che era pari a zero!

Senza contare che iniziare con piccoli step ti permetterebbe di prendere confidenza con i percorsi e stabilire in completa autonomia se stai traendo giovamento o meno dalle cure che ti metterei a disposizione.

Ti assicuro che quello di cui ti sto parlando è un ragionamento che appartiene alla stragrande maggioranza delle donne, e la cosa che faccio più fatica a far capire è che Belen Rodriguez è solo un esempio, una persona che ha tempo e denaro per fare tutti i giorni i migliori trattamenti del pianeta. Quaggiù il mondo è fatto di donne normali come me o te, invece. E  nel nostro caso anche un piccolo inizio rappresenta una vera e propria rivoluzione estetica, i cui benefici sono evidenti già dopo una singola seduta.

Pensaci bene dunque, e ricorda che la vita non è solo bianca o nera, ma la soluzione per la tua pelle potrebbe risiedere in una delle sfumature di grigio che ci sono in mezzo!

Ps: tu che in passato hai fatto diversi percorsi nel mio Centro, non sentirti esonerata da questo discorso solo perché “Hai già fatto qualcosa per la tua pelle”! Pensavi di sfuggirmi vero? Ne ho una anche per te, è solo una domanda: se in passato ti sei impegnata investendo il tuo tempo e i tuoi soldi per prenderti cura della tua pelle, non pensi che sarebbe opportuno rendere giustizia a quegli sforzi dando un po’ di continuità ai trattamenti? 

Non dimenticare infatti che un’esfoliazione costante della pelle mi permette di aiutarti a rigenerare le cellule e dare nuova giovinezza al tuo aspetto, proprio perché – con l’avanzare dell’età – questo “ricambio cellulare” non avviene naturalmente ogni mese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.